Anffas Onlus Pescara si è costituita nel 1994 grazie all’iniziativa di alcuni genitori di persone con disabilità che hanno sentito la necessità di impegnarsi per i loro figli, e, con loro, attivare un percorso di inclusione sociale per renderli partecipi di tutte le possibilità e occasioni di vivere una vita piena e di qualità.


Nel 1999 il Comune di Pescara ha concesso in comodato d’uso alcuni locali di una struttura all’interno di un parco cittadino “Villa Sabucchi” grazie all’intervento del Rotary Club di Pescara Ovest. Nel 2000 il Centro Diurno Anffas entra nei Piani di Zona del Comune di Pescara, confermandosi come realtà territoriale determinata e preparata ad affrontare le tematiche delle persone con disabilità, la loro tutela e la tutela delle loro famiglie.


Anffas Pescara è iscritta come organizzazione di volontariato ex legge n.266/1991 nell’apposito registro tenuto dalla Regione Abruzzo e ha assunto la qualifica di Onlus ex Decreto Legislativo n. 460/1997. Con D.P.G.R. n.8 del 10/02/2009 ha ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica.


Anffas Pescara gestisce un centro diurno socio-occupazionale composto da laboratori in cui persone con disabilità adulte attraverso progetti personalizzati lavorano, per raggiungere il massimo delle autonomie possibili da utilizzare in un contesto sociale di lavoro, incontri e relazioni.
Anffas Pescara promuove numerosi progetti, sempre in rete con le scuole, università, enti, associazioni e cittadini, affinché le persone con disabilità vivano concretamente dentro la realtà della loro città e siano protagonisti attivi delle loro azioni.


Numerosi i progetti realizzati e condivisi con le realtà presenti sul territorio: sulla comunicazione attraverso campagne pubblicitarie con manifesti e video, sulla sessualità raccontata dalle stesse persone con disabilità, sulla dimostrazione delle molteplici capacità lavorative delle stesse, attraverso la costruzione di un arredo urbano in un parco cittadino (panchina a forma di serpente) e poi progetti sul volontariato, di integrazione con bambini con e senza disabilità, sull’emozione e sull’arte, sui siblings e tanti altri ancora).


Le attività del centro diurno sono organizzate in laboratori: teatrale, multimediale, lettura e scrittura creativa, musica a percussione, giardinaggio, di sostegno con l’auto-mutuo-aiuto, danza creativa, autonomia con uscite sul territorio (culturali, sportive, ricreative ecc.) e di artigianato artistico. Quest’ultimo è attivo dal 2001 le persone che vi lavorano hanno acquisito competenze specifiche nella lavorazione e decorazione di oggetti di grande pregio artistico, decorati principalmente con la tecnica del mosaico.


Nel laboratorio lavorano circa 25 persone con disabilità intellettiva, impegnate in base alle loro attitudini e abilità nella creazione, realizzazione e decorazione di oggetti artistici per la casa e l'arredamento. 
Nel laboratorio si eseguono lavori in mosaico con tessere in vetro, pietra, ceramica e altro materiale (conchiglie, sassi ecc.). Si realizzano piani di tavoli sia da esterno che da interno, mosaici su vasi di varie dimensioni, pannelli decorativi, specchi e altro. Gli oggetti possono essere personalizzati su richiesta.


Per i decori si utilizzano in alcuni casi materiali di recupero.
Tra le tecniche utilizzate oltre il mosaico: l’embossing (cornici, portamatite, segnalibro e biglietti augurali), la cartapesta (ciotole di varie dimensioni, arredi scenografici per spettacoli di teatro, portamatite), découpage, pittura, cartonaggio (segnalibri, biglietti augurali, tovagliette per la colazione, borse) ecc.


Si eseguono lavori in ceramica, pasta di ceramica o gesso ( segnaposti, calamite, gessi profumati, oggettistica varia) e arazzi patchwork: pannelli d’arredo realizzati con vari elementi anche di recupero (ritagli di stoffe, lana colorata, pajette, perline…) di varie dimensioni, per arredare pareti di camere da letto (testate) stanze per bambini, soggiorni. 
Inoltre, si realizzano Bomboniere personalizzate e uniche per ogni occasione.


Le abilità acquisite con la decorazione musiva ha portato le persone con disabilità di Anffas Pescara a realizzare arredi urbani (panchina in mosaico policromo a forma di serpente collocata in un parco cittadino) e decori da interno (realizzazione di colonne in mosaico in vetro colorato).
I lavori sono realizzati presso il laboratorio socio - occupazionale del centro diurno Anffas di Pescara e sono esposti in una mostra mercato permanente all’interno della struttura, inoltre, i prodotti realizzati vengono venduti a scopo solidaristico in occasione di manifestazioni e mercatini solidali.

  

Contatti 

Via: G.Bovio c/o Parco Sabucchi
N.: s.n.c
CAP: 65123
Città: Pescara
Tel.: 085-4710549
Fax: 085-4710549
mail: anffaspescara@gmail.com 
sito web: www.anffaspescara.it 
facebook: https://www.facebook.com/anffas.pescara