Anffas è pioniere anche sul litorale di Roma ad Ostia, dai primi anni ’80, dei primi servizi per persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, permettendo di cominciare a dare visibilità al problema dell’handicap in tale contesto locale.

Dal 2002 la sede di Ostia ha assunto come le altre consorelle, la forma di Onlus con autonomia giuridica e patrimoniale e propria personalità giuridica, strettamente legata a livello statutario ad Anffas Onlus nazionale, che pone in essere gli atti di indirizzo e la politica associativa generale.

Oggi ANFFAS OSTIA Onlus è l’unico ente di settore sul territorio accreditata con il Servizio Sanitario Regionale ex art. 26 L. 833/1978 (Dca U00440/2013), è anche accreditata con Roma Capitale per Servizi Saish ed AEC. Ha varie convenzioni dirette con Istituti Secondari di 2° grado per servizi educativi/di assistenza specialistica. E’ uno dei 74 sportelli SAI? di Anffas in Italia e 1° Ente del territorio a vantare requisiti qualitativi riconosciuti da 4 certificazioni internazionali (ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001 e SA8000), per i seguenti motivi: “Progettazione ed erogazione di servizi sociosanitari e socio-assistenziali di diagnosi, cura e riabilitazione a persone con disabilità intellettiva e/o relazionale e/o fisica in tutte le fasce d’età”. È erogatrice di progetti specialistici, in ambito di sindromi autistiche tra i più avanzati d’Italia, attualmente in convenzione diretta con ASL Rm D – Regione Lazio.

Il concetto di "PRESA IN CARICO GLOBALE” delle persone con disabilità e delle loro famiglie, rappresenta il modus operandi interno. ANFFAS è SINONIMO DI QUALITÀ DA 56 ANNI. L’elemento che la contraddistingue è, dunque, il presentarsi non solo come ente gestore di servizi, ma soprattutto come “Associazione” con una visione unitaria di tutela e promozione dei diritti delle persone con disabilità.

Ogni giorno Anffas Ostia segue oltre 450 utenti con disabilità, totalmente soddisfatti; opera con metodologie all’avanguardia in Italia ma soprattutto offre servizi con la coscienza e il cuore di un’associazione di famiglie di persone con disabilità. È anche assegnataria per ragioni di moralità e trasparenza di una struttura confiscata alla malavita organizzata, ristrutturata grazie alla vittoria del bando regionale ex DGR 575/2011, per il quale è stata proposta come Best Practice per la qualità progettuale e di realizzazione.

Anffas Ostia Onlus pur non avendo un obbligo di legge diretto, dal 2008 pubblica anche un Bilancio Sociale, unico tra gli enti gestori del Municipio Roma X già XIII e tra i pochissimi centri ex art 26 della Regione Lazio, ciò a rimarcare la doverosità di trasparenza che ogni ente dovrebbe avere nei confronti dei suoi stakeholders. Anffas Ostia forma annualmente e in modo volontario oltre 300 ragazzi delle scuole secondarie sui temi dei diritti, dei doveri e del lavoro del Terzo Settore. Anffas Ostia ha una squadra di oltre 200 collaboratori e professionisti, per un indotto diretto di non meno di 4500 persone. Anffas Ostia Onlus rappresenta i diritti dei ragazzi sui principali media nazionali e locali.

L’idea di creare delle bomboniere “Made in Anffas Ostia” fa parte di un progetto di largo respiro che ormai da anni coinvolge attivamente molti dei ragazzi del Centro Diurno Anffas Ostia Onlus “Massimo di Somma” anche prestigiosi riconoscimenti ottenuti nelle varie uscite dei nostri lavori. Nello specifico l’oggetto artigianale, realizzato, è frutto di molti anni di lavoro con persone con disabilità intellettive e/o relazionali. Il materiale con cui l’oggetto è stato realizzato è la creta bianca.

I nostri “Maestri artigiani”, sotto la supervisione e la preziosa guida dell’Equipe multidisciplinare di Anffas Ostia, hanno provveduto alla modellazione della struttura dei corpi compresi di gambe e braccia, alle quali sono stati aggiunti in un secondo momento piedi, braccia, cappello, pallone. Per unire le varie parti di creta si utilizza la barbettina (creta resa liquida con acqua da utilizzare come collante). Una volta che la creta si è asciugata, il manufatto è stato cotto in un forno apposito per ceramica a 950 C°. Terminata la cottura, si è passati alla fase della pittura, utilizzando dei colori acrilici.

E’ da sottolineare che già da qualche anno vengono realizzate delle bomboniere su richiesta, sia nel laboratorio di ceramica che con la collaborazione del laboratorio di bricolab. Le bomboniere possono essere create con stampi o formine in modo da poter far partecipare il più alto numero di ragazzi o come in questo caso in cui la maggior parte del lavoro viene svolto da uno o due ragazzi particolarmente dotati nella lavorazione della ceramica. La realizzazione delle bomboniere è tra le attività che riesce dare visibilità del lavoro svolto nel CED all’esterno.

 

Contatti

 

Via: del Sommergibile
N.: snc
CAP: 00121
Città: Roma
Tel.: 3484348306
Fax: 0656339022
mail: anffasostiaonlus@gmail.com 
sito web: www.anffasostia.com 
facebook: Anffas Ostia Onlus