L’Associazione Anffas di Macerata fin dal 1967 garantisce assistenza e accoglimento alle persone disabili ed allo loro famiglie ed oggi rappresenta una realtà in campo riabilitativo che offre qualificati servizi ambulatoriali, domiciliari, semiresidenziali e residenziali

Anffas Onlus Macerata gestisce un Centro di Riabilitazione con accreditamento regionale dove, nell’ottica della presa in carico globale, vengono effettuate annualmente più di 15.000 prestazioni di fisioterapia, psicomotricità, logopedia e visite specialistiche rivolte a circa 500 utenti. 

Di questi la maggior parte sono bambini con disabilità importanti ma anche con disturbi dello sviluppo e dell’apprendimento che meritano approfondimenti e trattamenti specifici. 

Il Centro, inoltre, accoglie quotidianamente circa 50 ragazzi impegnati presso il Centro Riabilitativo Semiresidenziale, in percorsi educativi e riabilitativi finalizzati al potenziamento delle autonomie e delle responsabilità personali e sociali. Si tratta di giovani con disabilità medio-gravi che terminata la scuola dell’obbligo necessitano di una presa in carico in grado di valorizzare le loro capacità; il servizio viene attuato attraverso attività occupazionali, motorie, espressive e ludiche in riferimento ad un Progetto Educativo Personalizzato redatto dall’equipe del Centro. Le varie attività occupazionali si concretizzano nei laboratori di Riciclaggio carta, cartotecnica, bigiotteria, falegnameria, decoupage, gesso e sapone. Gli oggetti realizzati vengono poi utilizzati per eventi di raccolta fondi o per occasioni speciali  quali matrimoni, comunioni, ecc.

Le attività dei “laboratori” sono state pensate appositamente per sviluppare la manualità degli utenti più gravi e allo stesso tempo rafforzare il loro senso di responsabilità e la loro autostima. Il complesso percorso del riciclaggio della carta permette di realizzare biglietti di auguri e bomboniere artigianali di ottima qualità. Il prodotto finito è motivo di soddisfazione per l’utente che ha preso parte all’intero processo lavorativo, ed è soprattutto l’apprezzamento esterno a suscitare orgoglio e compiacimento.

Con il laboratorio di Bigiotteria e del Gesso si tende a sviluppare la socializzazione degli utenti attraverso la condivisione di una stessa attività. Le creazioni vengono realizzate dietro richiesta di terzi (famiglie, dipendenti, conoscenti) e spesso è proprio il contro-valore in denaro la gratificazione al lavoro svolto. Tale condizione crea, infatti, un rapporto adulto utile e fondamentale per l’apprezzamento e la stima di se stessi.

In risposta ai bisogni delle famiglie  del territorio, l’associazione ha, inoltre, aperto nel 1997 una Comunità Alloggio per l’accoglienza di persone con disabilità che hanno perso i genitori o che per situazioni diverse necessitano di una presa in carico totale e continuativa. 

Oggi la Comunità accoglie 9 ragazzi che hanno trovato in Anffas la loro “casa” grazie ad un’equipe multidisciplinare che segue gli aspetti educativi e riabilitativi ma che allo stesso tempo si impegna a ricreare il clima del nucleo familiare coinvolgendoli anche negli aspetti di ordinaria routine domestica ( la spesa, le pulizie, la cucina, ecc..). 

Negli ultimi anni Anffas Macerata ha sentito la necessità di ampliare le proprie strutture con il nuovo “Centro Servizi” per rispondere alle necessità delle molteplici famiglie che si rivolgono all’associazione prospettando il dilemma del “Dopo di Noi”.

Il nuovo progetto Anffas, infatti, intende dare risposte concrete in termini di accoglienza proprio a quelle famiglie che per il verificarsi di situazioni diverse non sono più in grado di occuparsi dei propri figli disabili.

I nuovi spazi a disposizione consentiranno l’ampliamento delle attività del Centro Diurno e l’accoglienza, pertanto, di nuovi giovani che hanno terminato la scuola dell’obbligo.

È chiaro che l’impegno economico da parte di Anffas è particolarmente gravoso e per questo l’associazione da alcuni anni ha scelto di intraprendere una campagna di sensibilizzazione rivolta alle istituzioni, alle aziende ed ai privati cittadini.

L’attività di raccolta fondi è nata anche grazie alla collaborazione dell’attore marchigiano Cesare Bocci che ha scelto di vestire per Anffas i panni del testimonial.

 

Contatti 

Via: Vanvitelli

N.: 34

CAP: 62100

Città: Macerata

Tel.: 0733 36170

Fax: 0733 367192

mail: info@anffas-macerata.it

sito web: www.anffasmacerata.it

facebook: anffas macerata

https://www.facebook.com/anffasmacerata